Per l’annualità 2017 il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 7 luglio 2016 “Disposizioni in materia di trasparenza e di efficacia nell’utilizzazione della quota del cinque per mille, in attuazione all’articolo 1, comma 154, della legge 23 dicembre 2014, n. 190” ha semplificato gli adempimenti per l’ammissione al riparto della quota del 5 per mille.

Gli enti che sono presenti nell’elenco permanente degli iscritti non sono tenuti a trasmettere nuovamente la domanda telematica di iscrizione al 5 per mille per il 2017 e ad inviare la dichiarazione sostitutiva alla competente amministrazione, in quanto la domanda di iscrizione e la dichiarazione sostitutiva regolarmente presentate nel 2016 esplicano effetti anche nell’anno successivo (2017), se le condizioni permangono le medesime.

La domanda telematica di iscrizione al 5 per mille per il 2017 deve quindi essere trasmessa dagli enti di nuova costituzione e dagli enti che non si sono iscritti nel 2016 o dagli enti non regolarmente iscritti o privi dei requisiti nel 2016.

A seguire una tabella riepilogativa in relazione alle scadenze 2017.

 

Descrizione Scadenze
Inizio presentazione domanda d’iscrizione 3 aprile 2017
Termine presentazione domanda d’iscrizione 8 maggio 2017
Pubblicazione elenco provvisorio 14 maggio 2017
Richiesta correzione domande 22 maggio 2017
Pubblicazione elenco aggiornato 25 maggio 2017
Termine presentazione dichiarazione sostitutiva 30 giugno 2017 alle Direzioni Regionali dell’Agenzia delle Entrate
Termine regolarizzazione domanda iscrizione e/o successive integrazioni documentali 2 ottobre 2017
Share This