La Regione Autonoma della Sardegna avvisa che ripartono le attività dello Sportello Appalti Imprese, con numerosi appuntamenti, novità e temi nuovi. L’attività di quest’anno prevede:

  • a partire da settembre un’attività di analisi organizzativa e delle competenze per gli Uffici Acquisit 4.0, che coinvolgeranno strutture private e pubbliche che operano in Sardegna nell’ambito del procurement pubblico;
  • un percorso dedicato agli appalti innovativi, con un serie di appuntamenti su tutto il terriotrio regionale;
  • circa 20 seminari e laboratori operativi di approfondimento sulle tematiche più innovative del mondo degli appalti, tra cui:
  1. il tema delle strategie e dell’organizzazione delle PA e delle imprese;
  2. il tema del project management, dell’esecuzione e del controllo degli appalti;
  3. il tema dell’assessment e della valutazione;
  4. il tema dei lavori pubblici e dei servizi di ingegneria e di architettura.

Un’ ulteriore attività, già avviata lo scorso anno e che quest’anno sarà ulteriormente rafforzata riguarda i laboratori operativi rivolti al mondo della cooperazione. Attraverso uno stretto raccordo con le associazioni di categoria, nel 2018-2019 saranno 4 gli appuntamenti, così strutturati:

  • 2 incontri dedicati alle cooperative con l’obiettivo di sviluppare le competenze delle cooperative sulle tecniche di scrittura dei progetti e delle offerte tecniche;
  • 2 incontri dedicati alla creazione di reti di imprese cooperative per la partecipazione strutturata alle gare.

 

Il 7 settembre lo Sportello Appalti Imprese, darà avvio alle attività con il primo appuntamento dedicato a La qualificazione delle stazioni appaltanti e del buyer: competenze e organizzazione in un nuovo approccio agli appalti”

Piazzale Lazzaretto – 09126 Cagliari

PROGRAMMA

8.30. Registrazione dei partecipanti

09:00. Saluti istituzionali

09.15. Professionalità e competenze delle stazioni appaltanti: l’esperienza olandese – Wouter Stolwijk, Esperto appalti del Ministero degli Affari economici Paesi Bassi

10.10. La professione del buyer pubblico. La visione internazionale dell’IFPSMJosé Francisco Garrido Casas, Vice Presidente europeo dell’Associazione mondiale degli acquisti (IFPSM)

10.40. Prospettive di uno standard per la certificazione del buyer all’interno delle linee guida europee – Giovanni Atti, Past President ADACI, Responsabile relazioni internazionali

11.00. Pausa Caffè

11.20. Il ruolo dell’Università nell’evoluzione del procurement – Gustavo Piga, Direttore Master MAAP, Università di Roma Tor Vergata

11.50. Quali competenze per innovare – Vittorio Addis, Vice Presidente Associazione ANMAAP

12.10. Misurare processi e conoscenze – il ruolo dell’assessment nello sviluppo – Riccardo Colangelo, Vice direttore Master MAAP, Università di Roma Tor Vergata

12.30. Esigenze e prospettive per le Centrali di Committenza – Andrea Martino, Public Procurement Advisor, AD Martino & Partners

13:00
Chiusura ufficiale III edizione Master MAAP e consegna titoli ai nuovi Manager in Appalti e Approvvigionamenti Pubblici

13:30 Light Lunch

Per partecipare è necessario iscriversi sul sito dello Sportello e registrarsi all’evento. Qualora si riscontrino problemi è possibile scrivere ad assistenza@sportelloappaltimprese.it 

Share This