Il primo Job Day dell’Università di Sassari con Confcooperative ha registrato grande partecipazione ed interesse. L’evento, che si è svolto il 3 ottobre nell’ex biblioteca universitaria, ha dato la possibilità a molti giovani studenti e laureati di confrontarsi con il mondo delle cooperative di diversi settori.

Riscontri positivi, dunque, non solo da chi è in cerca di un’occupazione, ma anche da parte di Confcooperative Sassari Olbia e Nuoro e Ogliastra, attivamente coinvolte nell’organizzazione del Job Day assieme al servizio Job Placement dell’Ufficio Orientamento dell’Ateneo.

In apertura del Job Day sono intervenuti, oltre al responsabile dell’Ufficio Orientamento e job placement Gianluigi Sechi e alla delegata rettorale Rossella Filigheddu,  i presidenti delle due sedi di Confcooperative Gavino Soggia e Francesco Sanna.

Gavino Soggia, Presidente di Confcooperative Sassari Olbia, ha evidenziato l’importanza di una collaborazione attiva tra il mondo del lavoro e quello della fomazione ribadendo come la cooperazione può essere una delle risposte possibili al problema della disoccupazione e come le aziende abbiano necessità, al loro interno, di nuova linfa su cui scommettere.

Francesco Sanna, Presidente di Confcooperative Nuoro Ogliastra, ha sottolineato l’ugenza di reclutare nel mondo cooperativo nuovi giovani che abbiano voglia di investire le loro energie e competenze.

Tutte le cooperative hanno accolto nei loro stand un numero considerevole di giovani interessati ai vari settori ed in particolare alle opportunità di tirocinio nei servizi amministrati e nell’ambito sociale. Anche la postazione di Confcooperative è stata oggetto di grande interesse da parte degli aspiranti tirocinanti.

Servizio Tg3 Sardegna minuto 13:25

Rassegna Stampa

Share This