Con il Programma LavoRas la Regione Sardegna ha stanziato per il triennio 2018-2020 circa 128 milioni di euro per il primo anno e ulteriori 70 milioni per ciascuna delle successive annualità.

Il programma, finanziato con risorse regionali, nazionali e comunitarie, è finalizzato all’incremento e alla salvaguardia dei livelli occupazionali attraverso politiche di attivazione, incentivi e altre misure di rafforzamento dell’occupabilità, riservando una particolare attenzione a coloro che si trovano in oggettive e superiori difficoltà di accesso e reinserimento nel mercato del lavoro. 

Il presente Avviso è rivolto specificatamente a disoccupati over 35 anni nell’intento di favorire l’occupazione e la continuità lavorativa.

La Regione intende favorire un rilancio dell’occupazione attraverso l’erogazione di incentivi finalizzati all’assunzione. Infatti, l’intervento mira a incentivare le “Imprese” private all’assunzione attraverso l’adozione di un regime di aiuto finalizzato alla riduzione dei costi di esercizio con particolare riferimento al costo del lavoro, e favorire, quindi, l’inserimento nel mondo del lavoro di disoccupati di età superiore ai 35 anni.

L’Aiuto è rivolto alle “Imprese” private, con almeno una sede operativa in Sardegna, che abbiano assunto a tempo pieno o parziale, anche a scopo di somministrazione, a partire dal 1° maggio 2018 e fino al 31 dicembre 2018, disoccupati di età superiore ai 35 anni con contratto a tempo indeterminato, oppure a tempo determinato della durata pari o superiore ai 12 mesi.

Il contributo concesso sarà riconosciuto come di seguito specificato:

a) per le assunzioni a tempo indeterminato o trasformazioni del contratto da tempo determinato a tempo indeterminato, il contributo è pari a € 4.000,00 per ogni lavoratore;

b) per le assunzioni a tempo determinato, della durata pari o superiore ai 12 mesi, il contributo è pari a € 3.000,00 per ogni lavoratore.

Il contratto part-time non potrà essere inferiore al 50% dell’orario a tempo pieno e i relativi importi saranno rimodulati proporzionalmente.

In caso di assunzione a scopo di somministrazione il contributo sarà riconosciuto in base alla durata della missione presso l’impresa utilizzatrice. (Per approfondimenti del specifico caso si rimanda all’Avviso)

Nel caso in cui l’impresa trasformi il contratto di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato, entro il 31/12/2018, verrà riconosciuto un incentivo occupazionale nella misura di € 4.000,00 decurtato dall’eventuale quota di finanziamento già assegnata di cui al punto b) previa presentazione della domanda di contributo relativa alla trasformazione del contratto.

Risorse finanziarie

Il presente Avviso attiene l’erogazione di un finanziamento complessivo di € 10.000.000 per l’annualità 2018, a valere sull’azione dell’Asse I, obiettivo specifico 8.5 “Favorire l’inserimento lavorativo e l’occupazione dei disoccupati di lunga durata e dei soggetti con maggiore difficoltà di inserimento lavorativo, nonché il sostegno delle persone a rischio di disoccupazione di lunga durata”.

Rispetto all’ammontare complessivo delle risorse finanziarie previste si precisa che:

il 15% pari a € 1.500.000 è destinato alle aziende che assumono “disoccupati” di età superiore ai 35 anni a seguito di un percorso formativo FSE;

il 25% pari a € 2.500.000 è destinato alle aziende che assumono “disoccupati” di età superiore ai 35 anni che abbiano concluso positivamente un tirocinio extracurriculare nella stessa impresa.

L’importo del contributo è determinato nel limite massimo di € 100.000,00 per ciascun Beneficiario (impresa proponente).

Sono Destinatari dell’azione:

a) disoccupati di età superiore ai 35 anni assunti con contratto di lavoro a tempo indeterminato, a partire dalla data del 1° maggio 2018 ed entro il 31 dicembre 2018, presso unità operativa/sede di lavoro ubicata in Sardegna;

b) disoccupati di età superiore ai 35 anni assunti con contratto di lavoro a tempo determinato, a partire dalla data del 1° maggio 2018 ed entro il 31 dicembre 2018, presso unità operativa/sede di lavoro ubicata in Sardegna, per un periodo pari o superiore a dodici mesi;

c) lavoratori di età superiore ai 35 anni il cui contratto a tempo determinato sia trasformato da tempo determinato a tempo indeterminato a partire dalla data del 1° maggio 2018 e non oltre il 31 dicembre 2018.

Le imprese dovranno registrarsi al SIL Sardegna come ‘Soggetto Impresa’ all’interno dell’area dedicata nel portale www.sardegnalavoro.it, compilare la domanda esclusivamente online e inviarla via telematica a partire dalle ore 10.00 del 25/09/2018 ed entro il termine perentorio, a pena di inamissibilità, del 31/01/2019.

Con riferimento all’invio telematico della Domanda e delle dichiarazioni, si precisa che è prevista la modalità di sottoscrizione elettronica, pertanto è richiesta la firma digitale.

Per scaricare la modulistica clicca QUI 

Share This