Inaugurata il 12 ottobre la terza edizione della Fiera Promo Autunno 2018 – con il taglio del nastro da parte dell’organizzatore Claudio Rotunno, il sindaco Nicola Sanna, l’arcivescovo della città Gianfranco Saba, la presidente di Promocamera Maria Amelia Lai e il Presidente della Camera di Commercio di Sassari Gavino Sini – ha registrato anche quest’anno un’importante presenza sia per quanto riguarda gli enti pubblici coinvolti, le associazioni di categoria e il tessuto industriale del Nord Sardegna che hanno animato queste tre giornate, sia per quanto riguarda la partecipazione e il coinvolgimento degli abitanti della città.

Lo spazio espositivo di Confcooperative Sassari Olbia, insieme alle altre associazioni di categoria del territorio, quali Confcommercio, Confindustria, Confartigianato, Coldiretti e altri, è stato un’importante punto informativo disponibile per chiunque volesse conoscere i servizi proposti e gli strumenti di sistema interni alla nostra rete, ma sopratutto si è dimostrato un’importante opportunità per tutti coloro che vogliono fare impresa nel territorio del Nord Sardegna e vogliono approfondire i valori mutualistici alla base del mondo cooperativo.

La nostra è stata una risposta alle esigenze di coloro che hanno domandato principalmente quali siano le occasioni offerte dal nostro territorio, ma anche quali le competenze necessarie, come reperire risorse e come sperimentare soluzioni economicamente sostenibili.

Come affermato dal sindaco, infatti, l’importanza di questa iniziativa sta innanzitutto nel fatto che offre alle imprese e ai produttori la possibilità di mostrare quanto offrono o producono, e nella possibilità di confronto e collaborazione tra gli stessi, che è alla base della crescita del nostro territorio.

Secondo quanto dichiarato dall’organizzatore Claudio Rotunno, sono state oltre 100mila le presenze quest’anno, superando le 75mila dello scorso anno.

“La bellezza rappresenterà il territorio” si è rivelato uno slogan vincente, perché ha ben rappresentato il livello di qualità delle aziende aderenti e l’eccellente format della manifestazione. C’è stata davvero una fiumana di visitatori.

Un importante risultato che va a coronare ancora una volta la spinta positiva data dal numero di aziende aderenti.

La Promocamera si conferma per le aziende e per il territorio un fulcro operativo non solo di operatori, ma anche di persone che si incontrano e fanno economia reale sul territorio.

«Il mondo imprenditoriale ha necessità di spazi e di momenti nei quali far sì che domanda e offerta si incontrino in maniera continuativa sotto il profilo imprenditoriale, per essere sul territorio e confrontarsi tra loro e con il pubblico» sono state le parole della Presidente Maria Amelia Lai.

Share This