Tra i compiti assegnati a Sardegna Ricerche dalla Regione Sardegna c’è quello di realizzare programmi finalizzati a promuovere la nascita di nuove imprese innovative.

Con riferimento a tale obiettivo, nel corso del 2013 Sardegna Ricerche ha dato vita allo “Sportello Startup”, uno strumento permanente in grado di intercettare e sostenere idee e imprese innovative con elevato potenziale di crescita e al contempo garantire la semplificazione amministrativa di accesso ai servizi e alle agevolazioni. Lo Sportello offre numerosi servizi che spaziano dalle attività di scouting di idee sul territorio all’assistenza e affiancamento consulenziale, formazione specifica e attività di mentoring finalizzata alla definizione di efficaci modelli di business.

In linea con le attività dello Sportello, Sardegna Ricerche promuove il Bando Pubblico cambiaMENTI finalizzato all’identificazione e alla valorizzazione delle migliori idee di impresa e  progetti innovativi con un alto valore sociale, culturale e creativo. 

Il bando permette la partecipazione ad un percorso guidato e collaborativo della durata di 5 mesi, con il quale i partecipanti potranno accrescere l’esperienza sul campo e trasformare la propria idea di startup o progetto d’innovazione da ipotesi ad una serie ordinata di esperimenti di validazione.

Il percorso è aperto a iniziative che possano essere ricomprese all’interno delle 4 linee di intervento volte a sostenere:

  • l’innovazione di organizzazioni culturali e creative già operative
  • nuove idee di impresa culturali e creative a forte contenuto d’innovazione
  • nuove idee imprenditoriali ad alto valore sociale
  • nuove idee imprenditoriali ad alto valore sociale orientate al riutilizzo e alla riqualificazione degli spazi urbani.

Possono presentare domanda le persone fisiche, organizzate anche in team, purchè ogni persona fisica presenti una sola domanda per un sola linea d’intervento nell’ambito del presente bando.

Inoltre possono presentare domanda gli operatori economici, in forma singola o associata, nell’ottica di favorire processi di contaminazione e di collaborazione.

Le migliori 10 proposte nell’ambito di ciascuna linea di intervento avranno la possibilità di accedere al percorso, che prevederà:

 sei workshop interattivi di formazione esperienziale della durata ciascuno di due giorni 

attività di mentoring – incontri one to one dedicati al supporto e alla guida personalizzata per ciascun team 

attività di networking finalizzata all’incontro tra team partecipanti ai diversi percorsi, per facilitare la nascita di meccanismi e collaborazioni. 

Al termine di questi, i team avranno la possibilità di presentare una domanda di accesso agli strumenti finanziari predisposti dallo Sportello Startup di Sardegna Ricerche, ovvero Insight e Voucher Startup. 

Le domande per partecipare al Bando potranno essere presentate fino alle ore 12:00 del 03 settembre 2018, esclusivamente per via telematica al seguente link http://www.sardegnaricerche-bandi.it .

L’iniziativa è realizzata in coerenza con le attività previste nell’ambito del POR FESR Sardegna 2014–2020,  Asse Prioritario I “Ricerca scientifica, sviluppo tecnologico e innovazione”, Linea di attività 1.3.2 – “Sostegno alla generazione di soluzioni innovative a specifici problemi di rilevanza sociale, anche attraverso l’utilizzo di ambienti d’innovazione aperta come i Living Lab”, di cui Sardegna Ricerche è soggetto attuatore. 

Share This