Smart&Start Italia è la misura finanziata dal Ministero dello Sviluppo Economico, in conformità alla normativa comunitaria, a favore della nascita e dello sviluppo, su tutto il territorio nazionale, delle startup innovative ad alto contenuto tecnologico, per stimolare una nuova cultura imprenditoriale all’economia digitale, per valorizzare i risultati di ricerca scientifica e tecnologica e per incoraggiare il rientro dei “cervelli in fuga” all’estero.

Con la legge di Bilancio 2017, il Ministero ha stanziato 95 milioni di euro. Questi vanno a sommarsi a 45,5 milioni messi a disposizione dal Pon Imprese e Competitività con il piano 2014-2020.

E’ stato stanziato un primo versamento di 9.142.500 euro sul Fondo rotativo costituito presso l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, così distribuito:

  • 6.711.200 euro per l’erogazione di finanziamenti agevolati e la copertura di costi dei servizi di tutoraggio tecnico-gestionale destinati alle imprese localizzate nelle regioni “meno sviluppate”
  • 2.431.300 euro per l’erogazione di finanziamenti agevolati e la copertura di costi dei servizi di tutoraggio tecnico-gestionale destinati alle imprese localizzate nelle “regioni in transizione”

I finanziamenti agevolati hanno durata massima pari a 8 anni e sono regolati a “tasso 0”.

Possono beneficiarne le startup innovative:

  • costituite da non più di 48 mesi dalla data di presentazione della domanda di agevolazione

  • di piccola dimensione

  • con sede legale e operativa ubicata su tutto il territorio nazionale

Possono altresì richiedere le agevolazioni le persone fisiche che intendono costituire una start-up innovativa, ivi compresi i cittadini stranieri in possesso del visto start-up, purché l’impresa sia formalmente costituita ed iscritta nella sezione speciale del Registro delle imprese.

Le agevolazioni sono concesse sulla base di procedura valutativa con procedimento a sportello.

Le domande devono essere compilate esclusivamente via telematica, utilizzando la procedura informatica messa a disposizione da Invitalia sul sito dedicato e secondo le modalità indicate.

Share This