UN’OCCASIONE UNICA PER FARSI CONOSCERE, FARE RETE E ORIENTARSI!

Dopo due anni di fiere, giornate e incontri in presenza rimandati, riapre le porte l’Evento che nelle edizioni precedenti ha creato opportunità di carriera e momenti di confronto stimolanti per tutti i partecipanti. Confcooperative Sassari Olbia in collaborazione con l’Ufficio Terza Missione dell’Università di Sassari promuove la Terza Edizione del JOB DAY. L’incontro, che rappresenta un’evoluzione dei classici job meeting e career day, è finalizzato a creare vere opportunità di collaborazione e attivazione di stage tra giovani in stato di disoccupazione/inoccupazione e imprese cooperative del Nord Sardegna. Durante questa Giornata studenti e laureati possono conoscere le aziende partecipanti, inviare la propria candidatura direttamente alle aziende e fruire di una serie di momenti di orientamento e di confronto durante i colloqui che si svolgeranno in tempo reale su appuntamento. Per partecipare è necessario iscriversi attraverso il form dedicato e indicare le proprie preferenze.

Consulta la pagina dedicata CLICCA QUI 

CHI PUO’ PARTECIPARE

L’iniziativa è rivolta a:

  • diplomati in stato di inoccupazione/disoccupazione fortemente motivati
  • studenti iscritti ai corsi di laurea triennale, specialistica o a un master di I o II livello dell’Università di Sassari
  • laureati dell’Ateneo di Sassari e provincia

STAGE E TIROCINI

Saranno attivabili le seguenti tipologie di tirocinio:

  • tirocini formativi e di orientamento, riservati ai laureati dell’Ateneo che abbiano conseguito il titolo di studio (laurea, laurea magistrale, dottorato e master) da non più di 12 mesi.
    Durata: minimo 2 massimo 12 mesi
  • tirocini di inserimento/reinserimento lavorativo, riservati ai disoccupati e agli inoccupati (diplomati e laureati da più di 12 mesi).
    Durata: minimo 2 massimo 12 mesi
  • tirocini estivi di orientamento, riservati a studenti universitari, tra i 18 e i 25 anni, regolarmente iscritti ad un corso di studi. Tali tirocini possono svolgersi esculusivamente nel periodo di interruzione delle attività didattiche.
    Durata: massimo 3 mesi